Amazon MP3 Clips

Distintivo di Facebook

Profilo Facebook di Renato Tubere

18 dicembre 2008

MIO FIGLIO AMERA' MONNA LISA?




“When Mona Lisa and Mad Hatters / sons of bankers, sons of lawyers / turn around and say good morning to the night / for unless they'd see the sky / but they can't and that is why / they know not if it's dark outside or light!”


“Quando Mona Lisa e il Cappellaio Matto / figli di bancari e di avvocati / si girano di colpo a dire buongiorno alla notte / a malapena vedrebbero il cielo / ma non ce la fanno e questo perché / loro non riescono a distinguere se fuori è buio oppure c'è luce!”
“MONA LISA & MAD HATTERS” - ELTON JOHN / LP “HONKY CHATEAU” (1972)

Nel 1972 Elton John non era ancora diventato la squallida caricatura di se stesso che è ora. Era invece un raffinato cantautore con due passioni ben precise: il Rythm & Blues di neri americani come King Oliver o Muddy Waters e il tifo indiavolato per il club della sua città natale: Watford. Con l'amico e paroliere Bernie Taupin concepì quell'anno uno splendido album, “Honky Chateau”, contenente il suo primo grande hit mondiale: Rockett Man.
Ma, a distanza di anni, sono i versi qua sopra che mi frullano in testa. Perché? Beh, la canzone narra del ritorno a casa da una festa in costume, in una grande città, di una coppia di giovani un po' alticci. Classici figli della buona borghesia, lei si è travestita da Monna Lisa mentre lui indossa i panni del celebre personaggio protagonista di Alice nel Paese delle Meraviglie di Lewis Carroll.
Mi sembra di vederli mentre ondeggiano, per i fumi dell'alcool o di qualche droga, l'una abbracciata all'altro.
Non so perché ma mi viene in mente mio figlio che, ormai sedicenne, sta iniziando a frequentare con una certa regolarità feste di questo tipo. Un brivido da padre preoccupato mi assale ma è un attimo: divertirsi è anche trasgredire un poco, come posso dimenticare che anch'io son stato adolescente e che, in fondo, certe serate un po' sopra le righe le ho trascorse anch'io?
Sono sopravvissuto o no? E allora, cosa sto a fasciarmi il capo per un ragazzo che diventerà uomo vero anche passando da esperienze un po' così! Quando la sua Monna Lisa vorrà stringerglisi addosso non capiranno più niente, lui e lei: se fuori farà buio o sarà già giorno, oppure se suoneranno alla porta o il cellulare di uno dei due proverà a distrarli, l'attimo fugace del loro incontro vale molto più di questo, delle condizioni meteorologiche o ...

Nessun commento: