Amazon MP3 Clips

Distintivo di Facebook

Profilo Facebook di Renato Tubere

29 luglio 2007

UN'EVASIONE ... IN UN VERSO


"Probabilmente uscì, lasciando dietro sé la porta aperta ..."
FRANCESCO GUCCINI - AMERIGO
Pavana, Appennino pistoiese. E' tutto in quella porta di casa lasciata ostentatamente aperta il giorno del suo addio alla famiglia e al paese il destino di Amerigo, nei primi anni del Novecento.
Il mondo e i suoi misteri lo attendono e lui, stufo marcio della miseria ingoiata fin dalla nascita, è inguaribilmente curioso. L'America lo fagociterà inesorabilmente oppure il nostro eroe sarà in grado, lottando disperatamente, di mantenere intatta la propria identità?
"Tertium non datur": quella porta aperta sarà ancora lì ad attendere il ritorno dell'ex giovane speranzoso tramutatosi in uno stanco cavaliere errante a caccia di tranquillità. Al riparo dalla modernità esagerata di quella nazione, nel suo paese incastonato fra i dirupi della Garfagnana dove la gente diffida di qualsiasi novità, Amerigo guarda fisso tra un bicchiere di rosso, una partita a carte e pochissime parole biascicate fra una bestemmia e una grassa risata quel ragazzino: il Maestro, cioè Francesco Guccini in persona! Così nacque una canzone che ha il sapore genuino della Storia, della nostra Storia.


Nessun commento: