Amazon MP3 Clips

Distintivo di Facebook

Profilo Facebook di Renato Tubere

20 dicembre 2004

FRA CINA E ITALIA, FIAT LUX PERCHE’ …

Luca Cordero di Montezemolo compare in tutte le salse sui media nazionali a promuovere il matrimonio d’interesse fra Cina ed Italia. Ma il vero motivo per cui il presidente di Confindustria si è recato con tanto entusiasmo in Cina quale sarà? Possibile che Luchino nostro si sia scapicollato fianco a fianco con il presidente Ciampi e signora solo per concludere la vendita di 200 o 300 Ferrari e Maserati l’anno ai neo ricconi di Pechino e dintorni? Che la sua, anzi nostra, FIAT navighi in pessime acque non producendo utili da ormai 3 anni lo sanno quasi tutti, ormai! Ed ecco che, sotto il ciuffo più innaturale d’Italia, le meningi hanno partorito l’idea, non banale davvero, di liquidare General Motors e gli eredi dell'Avvocato, famelici quando si tratta di incassare dividendi ma fantasmi inafferrabili quando si tratta di finanziare gli aumenti di capitale. Già, ma come? Ma con i dollaroni cinesi della Shangai Automotive, o della Donfeng o ancora della First Auto Works! A scriverlo è stata, non smentita in alcun modo, LA REPUBBLICA dello scorso 26 novembre. Quindi bando alle ciance, amici! Che c'importa se laggiù le maestre elementari accompagnano i bimbi alle esecuzioni dei condannati a morte per furto come se fossero visite istruttive! O se una buona parte di quel popolo continua a vivere sepolto nelle caverne cibandosi di erbe selvatiche, senza aver mai saputo dell’esistenza della scuola? Noi italianuzzi non possiamo più badare a certi discorsi fatti di rispetto dei diritti umani, sfruttamento della manodopera minorile, pena di morte, ecc. ecc. se non vogliamo trovarci lo Stato italiano, di cui siamo nostro malgrado devoti contribuenti, maggiore azionista della principale casa automobilistica nazionale. La scelta non è davvero esaltante, fra la nazionalizzazione e l’ingresso nel capitale di imprese della dittatura cinese. Purtroppo il conto di certi dissesti finanziari non è mai stato presentato ai diretti interessati, troppo impegnati a sollazzarsi fra una riunione in Mediobanca e le solite, logore poltroncine allo Stadio Comunale a tifare per le dubbie gesta da Maramaldo dei loro amati epo-zebrati! Né ciò verrà fatto con i loro eredi diretti. Quindi, come sempre, … FIAT LUX!

Nessun commento: