Amazon MP3 Clips

Distintivo di Facebook

Profilo Facebook di Renato Tubere

15 aprile 2004

FUGA ALL’INGLESE

Quante volte ci sarà capitato di sentirci in un luogo diverso da quello in cui siamo? Assorbiti controvoglia da una realtà spesso opprimente, il nostro sguardo si posa su particolari che ad altri paiono insignificanti per poi, all’improvviso, spiccare il volo verso …
“La fuga nella vita chi lo sa?” cantava all’inizio dei suoi fulgidi Anni Ottanta un certo Paolo Conte “che non sia proprio lei la quintessenza? Sì ma di noi si può fare senza!”.
Lui per primo, forse presagendo il suo destino odierno di vacuo monumento a un talento artistico precocemente inaridito, fugge sornione chissà dove.
Anche noi, ognuno per la sua via, lo imitiamo.
A Elva, lillipuziano comune dell’alta Valle Macra, o in Piazza San Pietro, durante l’Angelus, all’ingresso del mercatino rionale della città in cui viviamo o sull’orlo del nostro abisso esistenziale: la panacea per tutti i mali è la fuga verso il nostro ego più nascosto e inaccessibile agli altri. I quali, a loro volta, sembrano fermi mentre invece …

Nessun commento: