Amazon MP3 Clips

Distintivo di Facebook

Profilo Facebook di Renato Tubere

14 agosto 2006

GOBBI, TUTTO E' PERDUTO: ANCHE L'ONORE!



Torino, 14 agosto di pomeriggio: davanti alla sede della società presieduta dal sanguigno ex manager di Rinascente Giovanni Cobolli Gigli è parcheggiata una Fiat Punto Blu. I vetri sono tappezzati da cartelli che contestano la nuova dirigenza e la proprietà. Sul parabrezza: "Venderete anche i tifosi a Moratti. Serie A meno 29 scudetti. Unica soluzione: Tar". Sul vetro posteriore: "Via gli Elkann dalla Juve — Moggi ci manchi".
Il gesto di un singolo? Tutt'altro! E' infatti questo lo stato d'animo più diffuso, all'indomani delle prime sentenze della giustizia sportiva, fra gli spasimanti della Vecchia Signora del calcio italiano.
Chi s'illudeva sulla capacità del tifo bianconero di reagire con dignità agl'illeciti commessi dalla passata dirigenza è servito di barba e capelli: 109 anni di storia barattati con la richiesta di un condono? Tutto è perduto, amici gobbi, persino il vostro onore!

Nessun commento: