Amazon MP3 Clips

Distintivo di Facebook

Profilo Facebook di Renato Tubere

01 febbraio 2006

VIVA JIMMY GRIMBLE!



Niente fa più tenerezza di un bambino che, crescendo in un mondo difficile se non addirittura ostile, si ostina a coltivare con tenacia la sua passione per il calcio giocato e per la sua squadra del cuore.
Jimmy Grimble rappresenta a meraviglia tutto questo. Nato come film per ragazzi, ha partecipato con successo al FILMFESTIVAL di Giffoni Vallepiana vincendo questo concorso nel 2002.
E' la parabola di un ragazzino che vive con la madre e con ogni suo convivente occasionale nella triste Manchester dei sobborghi post-industriali. Mentre i suoi compagni di scuola, provenienti indifferentemente dalla high society come dalla classe operaia, stravedono per la ricca e fortunata squadra del Manchester United, Jimmy sceglie di tifare per la squadra tradizionalmente più povera, ma anche più antica e più nobile, dei biancoazzurri del City.
Viene così sottoposto ad una serie impressionante di umiliazioni, vessazioni, violenze dai suddetti piccoli aguzzini. Sarà il calcio giocato ed un insegnante di educazione fisica che lo prenderà istintivamente in simpatia a far sbocciare il suo genuino talento nella squadretta scolastica. Jimmy diventerà più forte di partita in partita, suscitando dapprima invidia, poi sempre più rispetto nei suoi coetanei. Scoprirà poi all'improvviso il perché della simpatia provata per lui dal suo insegnante e, nel frattempo, i suoi successi calcistici faranno sì che la madre scoprirà l'autenticità dei sentimenti di un suo vecchio corteggiatore, grande supporter del City e amichevole consigliere di Jimmy.
La finale del torneo studentesco, giocata sul prato meraviglioso del vecchio stadio Main Road - successivamente abbattuto dopo le riprese di questo film, ora al suo posto sorge una serie di villette a schiera - terminerà con la vittoria in rimonta della squadra di Jimmy.
Uno degli osservatori del Manchester United, al rientro negli spogliatoi dei ragazzini, fermerà il piccolo campione per proporgli di andare a giocare nel club miliardario simbolo del Potere e per questo amato ed esecrato in ugual misura non solo a Manchester, ma in tutto il mondo.
Jimmy, senza esitazioni, risponde guardandolo fisso negli occhi:
"Ma io ho molto di meglio da fare!"
"E cosa?"ribatte incredulo l'altro
"Entrare a far parte del Manchester City!".
Niente è più educativo, per ogni ragazzo che ami il calcio degli eroi veri e non quelli di cartapesta e per ogni genitore che si rispetti, di osservare insieme questo straordinario prodotto della cinematografia britannica!

1 commento:

Anonimo ha detto...

Jimmy easily makes the best decision - turning his back on the rags, and wanting to play for the ONLY football club in Manchester - CITY!