Amazon MP3 Clips

Distintivo di Facebook

Profilo Facebook di Renato Tubere

28 ottobre 2003

SE LO SA IL MI’ BABBO …

“Sono preoccupata per papà!” l’accorata confessione di Federica Saraceni, arrestata con l’accusa di appartenere alle Brigatre Rosse, lascia letteralmente sbigottiti.
Il pensiero immediatamente va alle centinaia di carcerati in attesa di giudizio sparsi un po’ in tutta la penisola: tra di loro c’è chi, anonimo e perdente nato, non resiste alla vergogna e si toglie la vita, però non ha un giornalista a disposizione cui denunciare gli affronti subiti.
Nel Bel Paese, che diede i natali ad un certo Cesare Beccarla, la figlia di un magistrato aderente a Magistratura Democratica nonché politico militante in partiti della sinistra, pretende tutti i riguardi del caso.
Peccato non ci abbia pensato prima, la Saraceni, quando abitualmente bazzicava ambienti molto vicini a quei terroristi che hanno assassinato giuslavoristi colpevoli solo di voler riformare il mondo del lavoro italiano!
In Toscana vige il detto: “Se lo sa il mi’ babbo …” con quel che segue.
A casa Saraceni forse erano distratti, chissà!

Nessun commento: