Amazon MP3 Clips

Distintivo di Facebook

Profilo Facebook di Renato Tubere

11 gennaio 2004

CINGOLI: UNO SCREENSAVER DA SOGNO

Guidare può essere un passatempo rilassante quando la mente è libera da impegni gravosi. Se poi ci si trova nelle Marche, scollinare immersi nel verde significa dare un calcio alle bruttezze del vivere quotidiano: quel che si dice "staccare i fili per qualche ora" assume i contorni di una vera e propria "fuga l''inglese", alla Paolo Conte d'annata!
In questo caso guai a non recarsi nell'interno della provincia di Ancona per ammirare il più leopardiano dei panorami!
E' un balcone naturale cinto ad Est dal Mar Adriatico e dalla cima del Monte Conero, e agli altri punti cardinali da un susseguirsi ininterrotto di colli rotondeggianti: un paradiso a tinte prevalentemente verde e blu che farà da screensaver per i sogni futuri del fortunato visitatore.
A Cingoli, suggestivo borgo di origine medievale a poco più di 600 metri sul livello del mare, il tempo e lo spazio sono solo un ricordo, spezzato da una passeggiata alla meravigliosa Colleggiata di San Esuperazio e la degustazione d'un piatto di "cargiù", ravioloni di ricotta conditi da un invitante sugo di anatre selvatiche.
Ritornare alla realtà di tutti i giorni, dopo Cingoli, procurerà una fitta al cuore per coloro che amano educare al bello i propri sguardi, a lungo offesi dalla civiltà dei telefonini e delle playstation: perché non fermarsi qui per il resto della vita, allora? Già, perché no?

Nessun commento: